Unghie che passione

Unghie a mandorla e unghie a punta

UcP >> Nail art >> Unghie a mandorla e unghie a punta

10 Mag Unghie a mandorla e unghie a punta

Le unghie a mandorla ( o unghie a punta ) sono l’ultimo trend del momento in fatto di nail-style,  stanno riscuotendo un largo successo tra donne e ragazze per l’eleganza, la raffinatezza e l’aspetto allungato e affusolato che regalano a mani e dita. Tipiche degli anni ’50 e viste sulle dive di un tempo, oggi le unghie ovali stanno tornando di moda anche perché stanno davvero bene a tutte.
Per realizzarle non si deve essere necessariamente delle estetiste professionali, basta avere un pizzico di praticità manuale con lime e smalti.
Vediamo come realizzarne la forma in pochi semplici passi:

  • la lunghezza minima dell’unghia deve essere di 2 cm (base ungueale inclusa);
  • eliminate le cuticole del contorno dopo averle ammorbidite con un olio apposito;
  • limate i due lati dell’unghia in modo uniforme e delicato, cercando di smussare gli angoli;
  • cercate di accentuare la punta dell’unghia, rendendola comunque arrotondata e mai appuntita;
  • fate in modo che la limatura risulti simmetrica, per aiutarvi potete mettere un pallino di smalto sulla punta dell’unghia in modo che faccia da guida;
  • applicate adesso lo smalto che preferite o fate la nail art che più vi piace.

Realizzarle è semplicissimo, non vi resta che sfoggiare le decorazioni e gli smalti per renderle protagoniste!

Unghie a mandorla color carneDecorazioni 

Come tutte le altre forme, anche le unghie a mandorla si predispongono bene a piccole decorazioni e motivi particolari.
Se volete ricreare un look un po’ retrò ed elegante, vi consiglio di utilizzare colori prettamente neutri, come il beige, l’albicocca delicato o il rosa cipria, così come anche colori importanti e scuri, quali il borgogna, il vinaccia o il classico intramontabile rosso lacca.
Se però volete osare e andare oltre la semplicità dello smalto steso così com’è, potete cimentarvi in qualche piccola decorazione: per enfatizzare la loro naturale immagine allungata, potete porre al centro dell’unghia un filo d’argento o d’oro che ne accentuerà ulteriormente l’affusolamento.
In alternativa potete lasciare tutte le unghie smaltate in modo semplice e decorare solo quella anulare di entrambe le mani, ad esempio con uno stick adesivo di un fiore: in questo modo darete un tocco di novità pur rimanendo sofisticate.
Anche gli strass si adattano perfettamente a questo tipo di decorazione semplice ma d’effetto, soprattutto se posizionati in fila lungo il margine superiore delle cuticole ad esaltare la qualità della manicure con piccoli punti di luce.

Nail art e unghie a mandorla

La nail art sulle unghie a mandorla prevede uno stile sobrio che sia affine all’eleganza innata di questa forma, ecco perché si preferisce smaltarle in maniera particolarmente raffinata.
Un esempio classico è la french manicure sulle unghie a forma di mandorla ma realizzata con colori differenti dal tipico bianco; in alternativa si possono anche decorare le punte della french con motivi floreali o geometrici che regalano movimento e vivacità, senza però diventare troppo estrose. Anche delle nail art realizzate con smalto oro e nero, stesi in modo da creare un angolo con il vertice diretto nella stessa direzione della lunghezza dell’unghia a mandorla, riescono ad esaltarne ulteriormente la forma e a dare colore e bellezza alla manicure.
Delle nail art molto belle da effettuare sulle unghie di questa forma sono quelle fatte con due smalti di colore diverso ma abbinati tra loro, messi quando sono ancora freschi per poterli lavorare con uno stecchino o con un ferro da nail art.
Ecco come realizzarlo: stendete un colore di base, ad esempio un rosa fucsia e mentre lo smalto risulta ancora fresco e bagnato, stendete al centro dell’unghia, in senso longitudinale, uno smalto color oro. A questo punto con uno stecchino dovete disegnare sull’unghia stessa, partendo dallo smalto color oro e portandolo dal centro in fuori. Una volta asciugato, stendete un velo di smalto trasparente per sigillare il tutto.

Rendere meravigliose le proprie mani

La bellezza delle unghie a mandorla è che possono essere lasciate naturali, color nude, rosse o addirittura nere perché rimarranno sempre incredibilmente raffinate, riuscendo a dare una femminilità ed una sensualità alla mano, che mai nessuna altra forma d’unghia è riuscita a dare.
Lo smalto nero, ad esempio, rischia di essere un colore troppo dark o punk sulle unghie corte o su quelle di forma rotonda o squadrata, invece sulle unghie a mandorla anche il nero assume un sapore chic, soprattutto se adornato di pochi glitter argento o oro, posti alla base dell’unghia e sfumati delicatamente verso la lunghezza.
Altrettanto perfetta è l’unghia a mandorla smaltata di rosso, in tutte le sue gradazioni, capace di adeguarsi ad ogni outfit in modo incredibilmente adatto: per un matrimonio quanto per una serata in discoteca, le unghie a mandorla rosse diventano un dettaglio che fa la differenza.
Infine, per voi che amate la classicità senza tempo della french manicure, è possibile realizzare delle french alternative e colorate con smalti inusuali ma molto trendy, come il turchese, il verde, l’ottanio, il rosso corallo e il lilla.
Qualunque sia la vostra scelta, con le unghie a mandorla sarete certe di essere sempre glamour e fashion in ogni occasione!